Il prossimo 7 aprile si correrà la Milano Marathon, e la scuola ha aderito all’iniziativa, proposta dall’Associazione “Amici della Manzoni”, di partecipare all’evento per una raccolta fondi da destinare alla realizzazione del progetto “Tutti giù per terra. Accolti e raccolti“, il primo orto e vigneto solidali e didattici realizzati a Monza, 12mila metri quadrati di un luogo di inclusione per tutta la comunità (persone con disabilità, studenti, anziani e richiedenti asilo).

LA MANZONI CORRE PER BENE

La sfida che la scuola ha deciso di raccogliere è rendere il terreno dell’orto accessibile anche a chi è in sedia a rotelle, realizzando un nuovo vialetto di 255mq e 10 vasche per la coltivazione da seduti.

Per partecipare sarà necessario costituire squadre da quattro “maratoneti” che si alterneranno in una vera e propria “staffetta di solidarietà” nella maratona che si correrà il 7 aprile, con tratte che variano tra i 7 e i 13 km. Le squadre possono essere formate da ragazzi, insegnanti, commessi e genitori; ogni squadra può promuovere una raccolta fondi attraverso parenti, amici e conoscenti, invitandoli a collegarsi alla pagina dell’iniziativa sul sito della Rete del dono. Non serve essere “superman” per partecipare: si può correre o camminare secondo le proprie capacità, per distanze inferiori a quelle della Stramilano, e non serve assolutamente arrivare primi, ma solo superare il traguardo.

La prof.ssa Cinieri si occuperà di raccogliere i nominativi di docenti, studenti e genitori interessati, che devono scriverle una mail indicando nome, cognome, numero di telefono, email e taglia della maglietta.

Per ulteriori informazioni: (link)

Alesso Tavecchio

Fondazione Alesso Tavecchio

Alessio Tavecchio al TG2